Martina: “Mi piacerebbe un ministro per l’agrolimentare”

Ho proposto di riorganizzare il ministero, questa è una riflessione nel solco dell’eredità di Expo, per stringere di più i rapporti tra i produttori e i trasformatori. Io penso davvero che sia il momento”. Risponde così a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio ministromartina24 il ministro per le Politiche agricole Maurizio Martina ad una domanda sul possibile ampliamento del suo dicastero. Ed a Minoli che chiede quale dovrebbe essere la direzione di questa riorganizzazione spiega: “Ministero dell’agroalimentare, lavorare di più perché quello che accaduto ad esempio sulla pasta non accada più, proprio perché produttori e trasformatori devono sentirsi tutti i giorni fianco a fianco”. E sugli ambiti di competenza attuali su questo fronte aggiunge che “non è un problema di competenze dei ministeri, è una sfida che noi dobbiamo lanciare al settore agroalimentare a viversi di più come squadra. Cosa che purtroppo spesso non accade”. Infine, alla domanda se dovrebbe essere quindi costituito il ministero dell’agroalimentare risponde “Io vorrei tanto che si facesse questa scelta”.

Annunci