CRESCONO LE VENDITE ONLINE DEL VINO: IN ITALIA L’E-COMMERCE TOCCA ANCHE IL 4%

Il mercato del vino ha aperto sempre di più le porte al digitale. In base ai dati del Wine Report realizzato da Cross Border Growth Capital, e pubblicato a gennaio 2022, le vendite online di vino e alcolici sono cresciute in modo rilevante negli ultimi cinque anni e non solo a causa della pandemia. L’Italia si posiziona a metà strada nella classifica di chi ricorre maggiormente all’e-commerce, registrando comunque provenienti dagli shop online che si aggirano intorno al 4% delle vendite (al primo posto negli acquisti digitali per il vino troviamo il Regno Unito con un 11,9% di vendite).

In questo contesto la tracciabilità dei prodotti per avere una conferma della qualità diventa cruciale. In aiuto può arrivare un semplice Qr code, che permette di tutelare il marchio di qualità, seguendo le eccellenze alimentari lungo tutta la filiera: una garanzia per il produttore, per avere un tassello in più nella riconoscibilità del suo prodotto all’interno dei cataloghi, e anche per il consumatore, che potrà in questo modo avere tutte le informazioni riguardanti il produttore, l’azienda vinicola, e la tipologia di vino che andrà ad acquistare, tutto in modo rapido e trasparente.

Trackyfood con i suoi strumenti, come il Qr Code, permette di certificare e monitorare in modo efficace tutto il sistema di qualità, partendo dalla gestione dei flussi di tracciabilità e delle certificazioni collegate: “I consumatori digitali sono sempre più acquirenti consapevoli: tengono sotto controllo tutte le informazioni che riguardano i prodotti e cercano un sistema di feedback e tracciamento sempre più scrupoloso per capire, ad esempio la politica ambientale di una determinata azienda – spiega Federico Persico, Chief Technology Officer di  TrackyfoodGrazie ad esempio a un Qr Code come quello che offriamo potranno verificarlo in tempo reale. Inoltre garantire una tracciabilità trasparente permette di avere un vantaggio competitivo rispetto ai concorrenti all’interno dell’immenso mercato digitale”

Tramite smartphone TrackyFood racconta in modo innovativo i diversi prodotti con contenuti multimediali ed uno storytelling creato sul cliente. Con foto, testi e video viene valorizzato al meglio il produttore, la sua storia e le caratteristiche peculiari, oltre al territorio di provenienza delle materie prime e la loro lavorazione. Il tutto attraverso un’interfaccia user-friendly.